Home > letture, riccardo db > Siddharta, di Hermann Hesse

Siddharta, di Hermann Hesse

Hermann Hesse, Siddharta, 1922

[le letture del martedì di Rdb]

hesseNon capita spesso di non essere in grado di finire un libro. Ma Siddharta mette a dura prova la volontà del lettore. Un intreccio di misticismo, orientalismo trito e ritrito, bramini, Budda, tutte quei nomi a metà tra cartoni giapponesi, località turistiche, centri benessere o stabilimenti balneari: Samana, Kamala, Samsara, Gotama, Govinda.

I giovani di tutto il mondo continuano a comprare Siddharta. Spero lo ripongano sullo scaffale dopo poche pagine. Se perseverano, li possiamo perdonare perché tutti abbiamo fatto i nostri errori giovanili. Se, invece, l’attrazione per Siddharta scoppia più tardi, allora il guaio è più serio.

Annunci
Categorie:letture, riccardo db
  1. 17 giugno 2014 alle 10:48

    Fantastico.

  2. 17 giugno 2014 alle 15:25

    L’ho letto al liceo, come molti altri libri di Hesse e l’ho continuato a considerare a lungo come un capolavoro (per non parlare de “Il lupo della steppa”). In effetti, mi chiedo come lo valuterei oggi a cinquant’anni, ma così mi smonti un mito!

  3. rdb
    17 giugno 2014 alle 22:00

    Apologise. Forse tutto dipende dal fatto che l’ho letto da grande. Colpisce l’assenza di qualità nella scrittura di Hesse se si pensa che, per fare solo qualche esempio, nel 1922 Proust terminava “Alla ricerca del tempo perduto” e che nel 1925 venivano pubblicati “Il grande Gatsby” e “La signora Dalloway”.

  4. Emiliano
    28 agosto 2014 alle 15:03

    direi che il giudizio si può estendere serenamente a tutta l’opera di Hesse. Lo lessi da ragazzino, forse a 15 anni, innamorandomene, nel corso degli anni quel sentimento iniziale si è trasformato via via in irritazione e poi in indifferenza.
    Dopo Siddaharta diedi una chance a “il gioco delle perle di vetro” che trovai immediatamente mediocre, poi solo occhiate distratte (poche pagine giusto per fare un piacere a qualche amico) a “Narciso e Boccadoro” e “il lupo della steppa”.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: