Home > libri e dintorni > Cosa resta della lettura di un libro bellissimo

Cosa resta della lettura di un libro bellissimo

Il libro bellissimo in questione è Canada, di Richard Ford.

Dà una prospettiva, una – letteralmente – via di fuga, un’alternativa implausibile ma necessaria, una nuova maniera di posizionarsi e vedere le cose. Un punto di vista ucronico, o meta-cronico, un punto di vista, comunque, scollegato con le possibilità, che scoraggia, rende ipersensibili, sognatori, rapaci, delusi, esigenti; dà senso alla speranza e alla realtà, qualunque essa sia, o sarà, la contaminerà e farà di te un uomo, una donna migliore.

Ma a che prezzo?

Bisognerà fare i conti con la disillusione e la malinconia, la solitudine (voglia di, necessità di) e amarezza, disincanto, bisognerà saper prendere per buona la realtà proprio perché non somiglia alle sue alternative, rendendole possibili ma non realistiche, improbabili. Accettare, fare i conti con tutto. Accettare la propria diversità: dagli altri e da se stessi. In un parola: dà la percezione che esiste un oltre e un lontano e che varrebbe proprio la pena starci, e che la delusione di non poterci mettere le mani sopra, la frustrazione del fallimento non fa di noi una persona peggiore. “Il modo in cui manchiamo la vita è la vita stessa” (Richard Ford, Il giorno dell’indipendenza, p. 12)

Annunci
  1. 30 marzo 2013 alle 20:52

    ce l’ho giusto sul comodino, che sta aspettando il suo turno—-con questo post mi hai messo fretta

  2. 2 aprile 2013 alle 10:07

    Sono stato un po’ enfatico, ma era esattamente quello che ho sentito quando ho chiuso il libro. Buona lettura!

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: