Home > cinema e film > Due Americhe in guerra: Argo e Zero Dark Thirty

Due Americhe in guerra: Argo e Zero Dark Thirty

Sono usciti a distanza di un paio di mesi l’uno dall’altro Argo e Zero dark thirty. Due missions impossible targate CIA, due fatti realmente accaduti: il primo, la liberazione dei sei americani sfuggiti a Teheran alla cattura da parte degli studenti islamici che, nel 1979, tennero i membri dell’ambasciata statunitense in ostaggio per circa un anno; l’altro la cattura e l’uccisione di Osama Bin Laden in Pakistan nel 2011.

Argo è l’espressione dell’intellighenzia progressista e democratica (prodotto da George Clooney e diretto da Ben Affleck, le cui simpatie per il presidente Obama sono note); Zero dark thirty è un altro tassello della filmografia nazionalista e militarista di Kathryn Bigelow (il film avrebbe dovuto inizialmente intitolarsi “Per Dio e per la Patria”, frase pronunciata dal soldato che annuncia al telefono l’esito positivo dell’operazione).

Entrambi i film si fondano su una figura di eroe, più o meno solitario. Entrambi lottano contro tutto e contro tutti, specie contro i propri superiori, qualcosa più che scettici sulla buona riuscita della loro impresa. I punti in comune finiscono qui. Per il resto si tratta di film del tutto differenti.Quali sono le differenze fra i due? Ci sono punti di contatto?

Argo è un film che, per dare un’idea, sta fra I tre giorni del condor, La stangata, Ocean eleven, Fuga per la vittoria e Vogliamo vivere di Lubitsch: c’è tensione, suspense, divertimento, travestimento, empatia con i personaggi. Si è detto che sia troppo indulgente nei confronti della CIA, che ne esce troppo “pulita” e “innocente”; e indulgente nei confronti della politica del governo americano, la cui decisione di dare ospitalità allo Scià Reza Pahlavi fu alla base della spettacolare protesta degli studenti islamici che occuparono la sede dell’ambasciata americana per più di un anno (cosa che peraltro costò la rielezione a Jimmy Carter, giudicato nella circostanza troppo debole).

Continua su News-art.it…

 

Annunci
Categorie:cinema e film
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: