Home > cinema e film > L’ultima vendetta di Quentin

L’ultima vendetta di Quentin

Django

A partire da Kill Bill (2003) Quentin Tarantino ha messo al centro dei suoi film il più inquietante, perverso (e teatrale) fra i sentimenti umani: la vendetta.
Chi si vendica e di che cosa nei film di Tarantino?

In Kill Bill, tragedia shakespeariana in salsa kung-fu, la vendetta è di natura puramente personale, innescata peraltro dal più universale e forse logorato dei sentimenti, l’amore: Beatrix Kiddo-Uma Thurman deve vendicarsi di Bill, maestro, amante, padre della figlia che porta in grembo, che ha tentato, senza riuscirci, di ucciderla spinto, a sua volta, dall’impulso di vendicare il tradimento di lei.

In Inglourious basterds (2009) e in Django unchained (2012) Tarantino fa un salto di qualità e alza la mira: oggetto della vendetta diventano le più infami ingiustizie della storia, le più orrende crudeltà partorite dal pensiero dell’uomo: la brutalità del nazismo (in particolare nei confronti degli ebrei) nel primo, lo schiavismo nel secondo.

 

…. Continua su News-art.it, Notizie dal mondo dell’arte (che consiglio vivamente a tutti di seguire)

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: