Home > letture, riccardo db > Le notti bianche, Di F. Dostoevskij

Le notti bianche, Di F. Dostoevskij

Fëdor Dostoevskij, Le notti bianche, 1848

[Le letture del martedì di RdB]


Se andate in giugno a San Pietroburgo potrete godervi le notti bianche e magari leggervi – o rileggervi – questo storia di Dostoevskij. Un giovane sognatore, timido e inconcludente, si innamora di Nasten’ka , una ragazza che vive sotto il dominio di una nonna cieca. “Le notti bianche” raccontano di pene d’amore, tra “I dolori del giovane Werther” e “Le lacrime di Iacopo Ortis”, ma senza furori romantici, perché Dostoevskij elimina dai personaggi ogni carattere diabolico. Forse, in un blind test, in una lettura condotta senza conoscere il nome dell’autore,  sarebbe difficile assegnare il racconto a Dostoevskij (a me ha ricordato lo stile di alcuni pezzi di Puskin). Dunque nessuna ambivalenza dei personaggi, niente che possa ricordare Raskolnikov o “I demoni”. Solo dialoghi d’amore, con tutti i fraintendimenti del caso, e soprattutto la timidezza, l’insicurezza di un uomo che non sa cambiare la propria storia ed è consapevole che nulla muterà in futuro. Il racconto ha un tono elegiaco, ma una morale triste. Con molta immaginazione potrebbe aver ispirato “Senilità” di Svevo, che però tratterà il tema con crudeltà, cinismo e disincanto assoluti. La scrittura di Dostoevskij è invece qui del tutto tranquillizzante.

La storia si svolge in una Pietroburgo metafisica, dove  gli abitanti sono spariti, salvo i due giovani. In queste notti meravigliose, piene d’amore e di speranza,  il protagonista estasiato fa in tempo a dire “Avevo come la sensazione di trovarmi in Italia, così fortemente la natura aveva colpito me ”. E un po’ di nostalgia prende anche noi …

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. 1 aprile 2014 alle 09:10

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: