Home > letture, riccardo db > Il padiglione sulle dune, di R.L. Stevenson

Il padiglione sulle dune, di R.L. Stevenson

Robert Louis Stevenson, Il padiglione sulle dune, 1880
[Le letture del martedì di RdB]

Due uomini erano stati amici. Poi avevano litigato. La loro amicizia era cresciuta in un padiglione sulle dune in stile italiano, di proprietà di uno di loro, Northmour. Successivamente gli uomini si erano separati. Dopo tanti anni, l’altro uomo, Frank Cassilis, torna nella zona del padiglione (per favore non pensate al solito legame omosessuale latente), nell’immancabile landa desolata scozzese. Northmour arriva anche lui, con Clara, la figlia di un banchiere, Huddlestone, che ha fatto bancarotta e che Northmour ha promesso di difendere dai creditori imbufaliti, ottenendo in cambio la promessa di sposare Clara.
C’è anche del comico involontario: i creditori che inseguono il banchiere e che assediano il padiglione sono carbonari italiani che gli avevano affidato una bella somma, per un rivoluzione che non si è fatta, in Trentino o a Parma (i soliti italiani poco credibili).
Clara si innamora di Cassilis ma i due uomini decidono di regolare i conti solo più tardi, quando tutti saranno in salvo. C’è una chicca per i cultori del diritto privato/commerciale: mentre gli italiani avanzano minacciosi, Northmour e Cassilis suggeriscono al banchiere di consegnare ai carbonari i soldi con i quali il banchiere è scappato, ma lui risponde “No, no … non è, non può essere roba loro ! Dovrebbe venir distribuito pro rata fra tutti i miei creditori”. Nell’assedio finale Huddlestone muore e, alla fine, Northmour lascia Clara a Cassitis, andandosene via con il vascello con il quale era arrivato.
Nelle ultime due righe del testo si dice che anni dopo Northmour cadde combattendo, a fianco di Garibaldi, per la liberazione del Trentino (ma Garibaldi è mai stato a Trento ?).
Un racconto splendidamente assurdo, con i due uomini che si spiano e gli italiani che spiano loro, con un fritto misto di amicizia, amore, Scozia e carbonari.

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: