Home > -, roma > L’ordine è ormai ristabilito

L’ordine è ormai ristabilito

Dal “Piccolo”, edizione pomeridiana del Giornale d’Italia, pagina 2.

“Brillante operazione della Polizia” (l’occhiello) Il titolo: "Movimentato arresto di un ladro di gioielli". L’articolo: "Una brillante operazione di polizia è stata rapidamente condotta dagli agenti dell’Ufficio compartimentale delle Ferrovie dello Stato della Stazione Termini.
La Signora Lucia Sette, in Perez, fu Filippo, mentre viaggiava sul treno numero 7 (strana coincidenza) proveniente da Torino, veniva borseggiata da ignoti di una preziosa collana di platino di ingente valore e della somma di L. 1600.
La signora Perez si avvedeva del furto subìto, solamente al suo arrivo a Roma.
Il funzionario e gli agenti di Polizia si mettevano subito in movimento e dopo attive indagini, nella stessa giornata di ieri riuscivano ad identificare il ladro. Questo veniva raggiunto proprio mentre stava perlascaire Roma a bordo di un treno in partenza.
Veniva egualmente acciuffato e condotto all’ufficio di P.S. Perquisito, veniva trovato in possesso della preziosa collana di platino e del denaro.
Il ladro si chiama Teodoro Perrone, pregiudicato, di Francesco, di anni 33, da Brindisi e residente a Genova…”

Sempre da pagina 2.
Le cause dell’affollamento dei tram secondo l’ATAG. La soppressione dei biglietti a terra.

A centro pagina lo stelloncino pubblicitario di “Inviati speciali” (Al Capranica). Di fianco, la lista dei cinema di Roma (sono più di sessanta). All’Acquario “Il porto delle nebbie”, All’Altieri “Imputato alzatevi”, All’Augustus “Gian Burrasca”…

Altra notizia: I tagliandi per le uova. "A completamento di quanto comunicato ieri mattina si informa il pubblico che in sostituzione della carne bovina, si farà luogo domani ad una distribuzione straordinaria di N.2 uova a persona che potranno essere prelevate presso i dettaglianti scelti con la prenotazione rinnovata nel mese di agosto, mediante utilizzazione del tagliando n. 35 della carta annonaria…"

E già. Quella che ho sottomano è una copia spiegazzata, riemersa da un restauro di un appartamento, accartocciata dentro un muro, di un giornale del 14 settembre 1943. Una settimana dopo l’armistizio, Roma, come recita il titolo di spalla della prima pagina, “ha ripreso la sua vita normale”. E il sommario: “I servizi pubblici completamente riattivati. Il collegamento col Lido riattivato stamani… I Mercati generali funzionano. Segue un perentorio invito “alla popolazione di Roma di riprendere il lavoro”:

“Il comandante germanico generale Stahel comunica: Il Maresciallo Badoglio, violando le solenni assicurazioni date sino all’8 settembre, ha rotto il trattato di alleanza e ha cercato di abbandonare al nemico il popolo italiano. Le Forze Armate tedesche hanno assunto la protezione del suolo italico. Elementi incoscienti e criminali si sono opposti alle truppe germaniche e le lotte che ne risultarono si estendevano – contro la volontà delle Forze Armate tedesche – anche nella città di Roma. L’ordine è ormai ristabilito.”

Annunci
Categorie:-, roma Tag:, ,
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: