Home > - > Manhattan e Brooklyn

Manhattan e Brooklyn

"Manhattan è una sorta di realtà virtuale. Un luogo per certi versi irreale. E’ un prodotto della forza di volontà, dell’ambizione e del denaro. E a differenza di altri luoghi non si fonda sul proprio passato, ma sulle sue potenzialità e sul futuro. […] Detto questo, ciò che rende  Manhattan – così come NYC, e il mondo intero – più complicata di qualunque descrizione io possa darne, è il fatto di essere al tempo stesso un luogo vero. Fatto di gente che vive nei suoi edifici, mangia, si veste e si dà da fare per pagare l’affitto.
[…]
Ciò che trovo corroborante in Brooklynè il suo desiderio di essere una grande città. Desiderio che non riesce mai a soddisfare. Brooklyn viene rinnovata solo a metà, sanata a metà. Per questo capita di trovare, accanto a scorci futuristici, testimonianze del passato, ostinate vestigia di un’epoca che non vuole saperne di togliersi di mezzo".

(Jonathan Lethem. D La Repubblica delle donne, 28.11.09, n. 673, p.111-112)

Annunci
Categorie:- Tag:
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: