Home > -, citazioni, letteratura - articoli > Non fare niente oggi, perché farai domani

Non fare niente oggi, perché farai domani

Dice Ian McEwan (in un’intervista pubblicata sul Venerdì di Repubblica di questa settimana, ovvero come un’intervista può diventare una breve ma a tratti illuminante lezione di scrittura creativa):

"Se ho un’idea nuova ci lavoro per molto tempo fino a visualizzarne tutti i dettagli [fin troppi!, ndb]. Se descrivi correttamente i dettagli visivi senti l’emozione, entri nell’atmosfera. E’ necessario lavorare piano, non buttare giù la prima cosa che ti viene in mente, e in questo modo puoi arrivare a descrivere con squisita finezza la coscienza, cogliere gli snodi minuti del pensiero. Per rendere convincente un personaggio bisogna dargli coscienza tessendola con finissima tela, e per farlo devi sapere aspettare, seduto, tranquillo, che le parole vengano. Non fare niente oggi, perché farai domani."

Annunci
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: