Home > -, foto > Misteri

Misteri

misteri2Il Venerdì santo siamo andati a Trapani, a vedere i Misteri.
20 carri trasportati a braccia da uomini in nero, ondeggianti, al ritmo di lugubri marce funebri intonate da una banda che gli veniva dietro (una banda per ciascun carro). Sul carro scene della Passione di Cristo.
I carri iniziano a sfilare alle 2 del pomeriggio e finiscono all’lba del giorno dopo.
La notte gli uomini bevono, per tenersi su. Il loro passo si fa sempre più malfermo. Gli uomini si lanciano grida, qualche volta escono i coltelli.

Qui alcune fotografie scattate durante il passaggio dei carri.

Annunci
Categorie:-, foto Tag:, ,
  1. 13 aprile 2007 alle 08:48

    Mi ricordano le foto di Ferdinando Scianna in Sicilia. Adoro quella terra.

  2. bsq
    13 aprile 2007 alle 08:54

    Sì, l’idea era di evocare quel tipo di fotografia (sellerio, berengo gardin eccetera): un omaggio da un dilettante.
    Le hai viste tutte?
    ciao

  3. 13 aprile 2007 alle 12:31

    Le ho viste, si, e più di tutte mi piace quella che ha come protagonisti i ragazzini.
    Il bianco e nero esalta il misticismo della situazione.

  4. bsq
    13 aprile 2007 alle 12:39

    Hai ragione. Hai visto? Uno dei ragazzini ha n testa un berretto di.. Playboy!
    e.

  5. 13 aprile 2007 alle 13:52

    Non ci avevo fatto caso 🙂

  6. 16 aprile 2007 alle 13:47

    Da piccolo odiavo quelle cerimonie e le trovavo inutili. Oggi non più. Non le sento mie, ma sento che dentro c’è un grande valore.
    Che per me, per inciso, prescinde anche da quanto ci crede ciascuno dei singoli partecipanti.

  7. 11 settembre 2007 alle 06:57

    Ciao, sono un trapanese che si è trovato per caso sul tuo blog…. volevo solo segnalarti che i sacri gruppi non sono dei carri ma bensì delle vare…e che da quello che mi risulta non ho mai visto i coltelli in processione. Spero che sia stata solo una battuta. Complimenti per la qualità fotografica comunque.

  8. bsq
    11 settembre 2007 alle 08:09

    Coltelli, lo ammetto, non ne ho visti. Me lo hanno riferito, però, attendibili cugini di mia moglie (mazaresi) che da anni – come te, immagino – assistono alla bellissima processione.
    Ciao e grazie dei complimenti,
    ezio

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: