Testimone

Nel senso che anch’io ho raccolto il testimone saldamente tenuto fra le mani di valenti staffettisti, intenti a riferire pubblicamente, criticamente e sentimentalmente della loro  lettura in fieri (anzi, in fera) del capolavoro di Stefano D’Arrigo, nella sempre più gagliarda Bottega di lettura.

Qui, a margine, mi interessa porre una questione, la questione delle questioni, vale a dire la questione della lingua.

E mi chiedo: come mai Gadda, Fenoglio, Pasolini, D’Arrigo, così come dovette fare  Manzoni un secolo prima, per scrivere quelli che sono fra i più importanti, forse i più importanti romanzi della letteratura contemporanea italiana, hanno dovuto anche inventarsi una lingua?

Possibile che ancora nel Novecento la lingua italiana tout-court non fosse sufficiente? Possibile che ancora pesi nella cultura letteraria del ventesimo secolo il retaggio di una lingua viva inadatta a farsi strumento della narrazione?
O non è un limite, piuttosto, che ha – nei fatti – soffocato lo sviluppo della narrativa italiana?  Che ha selezionato (anche implicitamente) la qualità sulla base di un discrimine linguistico, piuttosto che di contenuto e di struttura?
E ancora oggi la sperimentazione letteraria sembra passare piuttosto dal vocabolario che non dalla struttura, o mi sbaglio?

Annunci
  1. 28 giugno 2006 alle 07:37

    A mio avviso è stato un grave limite, che ha impedito alla narrativa italiana di essere veramente internazionale. I narratori italiani che all’estero han contato qualcosa operavano anche fortissime sperimentazioni strutturali (Calvino), ma mai linguistiche. Han scritto in una lingua piana, sobria, agevole (Svevo, Pirandello, Bianciardi…).

  2. bsq
    28 giugno 2006 alle 10:06

    Sì, Davide, sono d’accordo. Le mie erano domande retoriche.
    e.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: