Stile e furti

"Con stile intendo il colore… Voglio poter fare ogni cosa con le parole: disporre di descrizioni sferzanti e appassionate come Wells, usare il paradosso con la lucidità di Samuel Butler, l’ampiezza di vedute di Bernard Shaw, l’arguzia di Oscar Wilde; voglio dipingere i cieli vasti e soffocanti di Conrad, i tramonti d’oro laminato e i cieli screziati di Kipling, così come le albe e i crepuscoli pastello di Chesterton. Tutto ciò a mo’ di esempio. Di fatto, sono un professionista del furto letterario, sensibili agli strumenti migliori di ogni scrittore della mia generazione".

(F.S. Fitzgerald, In his own time)

Annunci
  1. 18 giugno 2006 alle 16:16

    Il famoso eclettismo romano…Ci rimane solo da rubare, una per una, le centomila anime del mondo

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: