Home > cultura, discorsi, internet > Cui prodest?

Cui prodest?

Venticinque anni fa un critico cinematografico, o un regista  che per il suo lavoro avesse avuto la necessità di visionare determinati film, doveva mettere in conto faticose richieste in luoghi poco accessibili come cineteche nazionali in posti probabilmente lontani da casa sua; e alla fine si sarebbe accontentato di documentazione indiretta, come libri, riviste eccetera. Poi sono arrivate le videocassette e poi i DVD e tutto è cambiato.
Lo stesso con internet (con Google, in particolare). Chiunque abbia bisogno di confermare un dato utile a ciò che sta scrivendo (la data di nascita di uno scrittore poco famoso, la bibliografia completa delle opera di Husserl, e cose così) senza alzare le chiappe dalla propria comoda, o scomoda (come nel mio caso) sedia, in pochi secondi soddisfa le sue necessità senza dover lavarsi, vestirsi, prendere l’autobus, o il treno, e andare alla più vicina biblioteca nazionale.
Bene. Questa facilità di accedere alle fonti a vostro parere ha migliorato la qualità di ciò che si vede, di ciò che si legge?

No.
Allora non serve a niente?
L’aumento della disponibilità di dati, materiali o immateriali, inevitabilmente raggiunge lo strato medio della popolazione interessata al suo consumo (giacché chi pratica professioni intellettuali, o di ricerca, se ne giova solo per motivi eminentemente pratici, non sostanziali: alla più vicina biblioteca/cineteca nazionale ci sarebbe comunque andato). E dallo strato medio, non ci si può attendere altro che risultati medi.
La grandezza attinge dallo scarto della probabilità.
Laddove “il mediocre è sempre anche probabile e l’uomo medio è anche il sedimento di ogni probabilità.”
(Musil, L’uomo senza qualità, p. 1061)

Annunci
Categorie:cultura, discorsi, internet
  1. Non c'è ancora nessun commento.
  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: