Verosimiglianza

"Perché la vita, per tutte le sfacciate assurdità, piccole e grandi, di cui beatamente è piena, ha l’inestimabile privilegio di poter fare a meno di quella stupidissima verosimiglianza, a cui l’arte crede suo dovere obbedire".

(Luigi Pirandello, Avvertenza sugli scrupoli della fantasia, 1921)

Annunci
Categorie:citazioni
  1. 14 aprile 2005 alle 09:20

    A questo punto mi interessa conoscere il perché di questa citazione. Mauro

  2. utente anonimo
    14 aprile 2005 alle 14:04

    e a me piacerebbe sapere cosa intendesse pirandello in quel momento con arte, visto che nel 1921 le arti visive, tanto per fare un esempio, avevano da tempo lasciato al cinema e alla fotografia il ruolo di “cronisti” e il compito della rappresentazione delle cose “per come si vedono” (picasso dipingeva le demoiselles d’avignonn nel 1907) .. insomma, mi pare un po’ antistorica come affermazione gia’ nel 1921 .. e ora piu’ che mai .. ciao, L.

  3. bsq
    14 aprile 2005 alle 16:35

    L’arte figurativa no, quella letteraria sì, ancora oggi.

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: